Sunday - Oct 08, 2017

I locker di InPost, la rivoluzione dell’e-commerce


locker inpost, i locker di inpost, info locker inpost

Niente più vincoli di orario e niente più servizi tramite corriere, da giugno ci sarà totale libertà di ritiro merce per lo shopper online grazie ai locker (terminali) di InPost, azienda che in collaborazione con Banzai introduce in Italia un servizio innovativo per la consegna e ritiro automatico di pacchi postali. TNT Express Italy sarà il primo partner logistico di questo nuovo servizio destinato a rivoluzionare l’e-commerce.

 

Cos’è un locker

Un locker non è altro che un distributore automatico (O delivery machine) destinato al duplice utilizzo di consegna e ritiro merce e documenti in funzione 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Tra Roma, Milano e Torino ci sono già 20 dispositivi in test anche e il lancio ufficiale è previsto per il 19 maggio. Attualmente è un servizio già presente in 19 paesi nel mondo tra cui Australia, UK, Arabia Saudita, Lettonia, Russia, Slovacchia, Columbia e Guatemala. Per quanto riguarda l’Italia, entro giugno 2014 è prevista l’installazione di 400 terminali destinati a diventare 1000 entro fine 2015, ragionevolmente tutti collocati in luoghi facilmente accessibili (Es: stazioni di servizio, supermercati, stazioni ferroviarie).

Le ricerche di mercato sulla user experience all’estero hanno rilevato grande soddisfazione da parte degli shopper; il 98% di essi per esempio dichiara di essere pienamente soddisfatto a riguardo a questo nuovo servizio, e il 94% lo consiglierebbe anche ad un amico. Nel mondo sono già state effettuate circa 12 milioni di consegne con i locker e il 95% di esse si è conclusa nell’arco delle 24 ore.

Qui in basso: un esempio di locker.

locker di inpost new ecommerce delivery

 

Come funziona un locker

Dopo aver effettuato l’acquisto online con le piattaforme affiliate (In Italia le prime saranno ePRICE e SaldiPrivati) potrete scegliere il locker più vicino a casa vostra dal quale ritirare la merce. Quando il pacco sarà stato inserito nel distributore riceverete un sms e/o un QRcode oltre che una mail con i quali potrete recarvi a ritirare la merce con il vostro codice di accesso. Il ritiro della merce dovrà essere fatto entro 3 giorni dalla data di consegna, alla fine delle 72 ore la merce ritornerà al mittente, ma si stanno valutando opzioni di dare la possibilità al cliente di comunicare la sua impossibilità di ritiro (Es: impossibilitato per viaggi di lavoro o vacanze) facendo in modo di far giacere la merce per più tempo nel distributore. Questa opzione non sarà disponibile direttamente da giugno. Infine, sono previsti dei meccanismi anti-intrusione tramite telecamere per la sorveglianza dei terminali, le quali non riprenderanno le facce dei compratori (Per una questione di privacy), funzione attiva a meno che non suoni l’allarme.

Questi nuovi servizi presentano degli ottimi vantaggi non solo per i mercati B2C (Business to Consumer), ma anche B2B (Business to Business) creando logiche win-win, azione attraverso la quale traggono vantaggio entrambe le parti contraenti, concetto che sta alla base del compito di marketing di un’azienda.

 

Immagine in evidenza presa da www.itcbusiness.it
One comment
  1. FreeBSD VPS

    12 maggio 2016 at 18:16

    Dall’inizio del 2014 lo sviluppo del network degli innovativi locker di InPost ha vissuto una forte accelerazione sul territorio italiano. InPost intende installare in Italia oltremacchine entro la fine del 2015.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Predefined Skins

Primary Color

Background Color

Example Patterns

demo demo demo demo demo demo demo demo demo demo