Wednesday - Sep 28, 2016

Il potere del social media marketing


social media marketing

Nel marzo del 2009, l’allora responsabile dell’area comunicazione e marketing Pepe Moder creò la piattaforma “Nel mulino che vorrei” (www.nelmulinochevorrei.it), molto promossa tra TV e social network, dove riuscì a coinvolgere soprattutto i clienti fedeli a Barilla. Il progetto partì coinvolgendo gli utenti a suggerire nuove idee, confrontarsi con nuovi prodotti, votare i prodotti esposti, guardare per nuove ricette, fino ad arrivare a percepire i valori del Brand. A circa un anno dal lancio il marchio si ritrovò con circa 4120 idee proposte di cui 2100 originali, con una media di 15 nuove idee al giorno, votate 16500 volte.

Grazie ai social network e ai blog, ora i Brand possono dialogare direttamente con i loro clienti, potenziali e non, cosa che prima non potevano fare, se non sostenendo costi elevati alla portata solo delle grandi aziende.

Ciò che possiamo imparare dai Brand più famosi:

Cercate di non usare i vostri social network solo per spingere il cliente a comprare i vostri prodotti o servizi, dimostratevi una fonte attendibile e qualificata del vostro settore, date consigli, create delle aree apposite dove gli utenti possono rivolgersi per chiedervi degli aiuti riguardo alla risoluzione di un problema. “Più sono preziose le informazioni che riuscite a dare, più i lettori vi vedranno come esperti e quindi si fideranno di voi” (Marcus Sheridan)

Informate gli utenti dei vostri nuovi prodotti, delle innovazioni contenuti in essi in modo che siano aggiornati prima che effettuino un potenziale acquisto in un negozio. Osservate quanto parlano del vostro brand, cosa ne pensano e soprattutto chi ne parla. Fotografate i vostri team aziendali in modo da mostrare chi lavora dietro al brand, firmatevi ogni volta che rispondete ad un utente. Usate i social network per veicolare il traffico nei vostri siti web. Coinvolgete i vostri utenti!

Con i social network le persone possono ottenere uno stretto contatto con il brand, permettendogli di dialogare direttamente con esso, non lasciatevi sfuggire questa opportunità di migliorare i vostri prodotti e di acquisire valore sociale. Vi ricordo di non tenere un linguaggio molto formale (usate pure le emoticons) in un social o in un blog, le persone amano sentirsi “vicino” al Brand, soprattutto se clienti fedeli ad esso. Create conversazioni con utenti e consumatori.

Fonte dell’immagine in evidenza: www.like4like.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Predefined Skins

Primary Color

Background Color

Example Patterns

demo demo demo demo demo demo demo demo demo demo