Monday - Sep 26, 2016

Pittarosso, critiche a più non posso!


Pittarello rosso, la pubblicità di pittarosso riesce a far odiere le scarpe anche a una donna, simona ventura

E’ ormai da parecchi giorni che la pubblicità di Pittarosso invade le nostre TV, oltre che le teste di innumerevoli persone che la cantano…anche se, a vedere dai social network, la maggior parte di loro la detestano ma non riescono a togliersela dalla testa. Anche tu sei fra questi?

Come parlano di Pittarosso nei social network?

L’azienda veneta, all’origine, Pittarello Rosso, ha fatto un’azione di rebranding pubblicizzando il marchio con una delle pubblicità, che a dir di molti utenti del web, è tra le  più imbarazzanti degli ultimi anni, qualcuno insinua che è addirittura più sconcertante di quella dell'”Amica Chips” , la patatina di Rocco Siffredi. Ve la ricordate?

Dalle critiche emerge che della pubblicità del brand veneto non si capisce bene cosa centri una folla di gente che fa una sottospecie di Haka in centro paese, per certi è anche  tipo un giuramento dell’esercito italiano. E il colore rosso che si espande dalle scarpe della Ventura? Vi lascio solo immaginare a cosa fa pensare per la maggior parte della critica.  Altro fatto che è stato mirato soprattutto dal pubblico femminile è la coreografia eseguita sbattendo i tacchi sui sanpietrini che a quanto pare per le ragazze sarebbe una cosa a dir poco sofferente!

scarpe col tacco di pittarosso

Altre critiche? Pochi giorni fa su Twitter ho inserito l’hashtag #pittarosso, guardate cos’è venuto fuori.

Critiche su Pittarosso via twitter,

Addirittura su Facebook si può anche trovare il gruppo “Pittarosso, insulti a più non posso” interamente dedicato a deridere il Brand,  con parodie a dir poco esilaranti, da vedere assolutamente. Ho provato a cercare anche qui lo stesso hashtag e il risultato è stato il seguente.

hashtag #pittarosso cercato su facebook, critiche pittarosso

Tutto questo sta a dimostrare il potere che ora hanno le persone nei confronti dei brand. Se una volta la comunicazione avveniva in modo lineare e unidirezionale (Brand – People), mettendo l’azienda in condizione di superiorità rispetto al cliente, ora grazie al web è diventata bidirezionale (Two-way) e/o multidirezionale (Multi-way) oltre che interattiva. Un reparto marketing oramai dovrà anche considerare le possibili critiche che potrebbero arrivare dal web che se vista in chiave costruttiva potrebbero giovare per le successive campagne pubblicitarie, oltre che studiare in modo efficace di cosa ha bisogno il proprio target di clienti online (se ce l’abbiamo). Grazie a questi nuovi canali le aziende, oltre a crearsi un certo valore sociale e una buona Brand reputation, possono imparare molto direttamente dai propri clienti. Ho preso in esame il caso di Pittarosso in quanto è un fenomeno moderno, che mette chiaramente in evidenza il rapporto tra Brand e users dei  social network.

In fin dei conti, se il vero e unico obiettivo della campagna era quello di far capire che ora Pittarello Rosso si chiama Pittarosso, beh, mi sa che ci sono riusciti in pieno! Voi che ne pensate?

 

Immagine in evidenza presa da: http://oltrelostretto.blogsicilia.it/pittarello-rosso-diventa-lo-spot-piu-deriso-del-momento/250780/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Predefined Skins

Primary Color

Background Color

Example Patterns

demo demo demo demo demo demo demo demo demo demo